Salutiamo il ritorno della destra sociale in città - Destra Brenta
624
post-template-default,single,single-post,postid-624,single-format-standard,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1,vc_responsive

Salutiamo il ritorno della destra sociale in città

Possiamo dire che ci sono almeno due destre:
➡️ quella liberale, borghese, capitalista, che ha come padre la “destra storica” e la sua declinazione più prossima nel patto del Nazareno;
➡️ e poi c’è la destra sociale, sovranista, comunitarista, conservatrice, identitaria che non rifiuta la modernità ma che vuole declinarla in maniera completamente diversa.

E’ quest’ultima che noi cerchiamo di raccontare, difendere, spiegare e che oggi finalmente si incarna in un partito politico anche nella nostra città.

Il nostro augurio più sincero va a Gianluca Pietrosante fratello di mille battaglie al quale auguriamo una guerra senza tregua al mondo moderno.

No Comments

Post A Comment