Dalla Piazza al Palazzo - Destra Brenta
838
post-template-default,single,single-post,postid-838,single-format-standard,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1,vc_responsive

Dalla Piazza al Palazzo

Cari affezionatissimi,
nuntio vobis gaudium magnum: il nostro Gianluca Pietrosante entra in consiglio comunale, questo si è reso possibile dopo il rimpasto della giunta cittadina e la nomina del nuovo assessore alla sicurezza.

Pur essendo gli ultimi arrivati in consiglio è da tempo che stiamo lavorando per poter dare il nostro contributo al governo della città e l’abbiamo fatto seguendo tre direttrici: in primis specializzandoci in un campo, quello della cultura, perché la risposta all’anti-politica è la formazione; in secondo luogo cercando sempre il dialogo con i diversi “attori” cittadini sociali, economici, culturali e politici; infine affiancandoci ed inserendoci in un partito, Fratelli d’Italia, con cui fare rete in città e nella “filiera” delle istituzioni.

Queste le prime dichiarazioni del neo-eletto:
“È nota a tutti la mia identità politica, ovvero quella che si rifà alla destra sociale e identitaria, caratteristiche che fino ad oggi mancavano in Via Matteotti e che buona parte del nostro elettorato auspicava; allo stesso tempo cercherò di essere il più inclusivo possibile laddove si possa lavorare insieme a tutte le forze politiche e civiche. Ritengo che esistano tematiche prive di colore partitico, altre che invece richiedono una presa di posizione netta per contrastare il mantra del politicamente corretto”.
Continua Pietrosante: ”Nonostante l’incarico provinciale alla cultura in Fratelli d’Italia conferitomi appena dopo la chiusura delle scorse amministrative, non ho intenzione di creare il gruppo consiliare del mio attuale partito d’appartenenza: questo per rispetto di chi mi votò, visto e considerato che corsi come presidente di Destra Brenta all’interno della Lista Pavan ed entro come tale. Tengo a ribadire che Fratelli d’Italia è sempre stata parte integrante della coalizione ed ha contribuito all’elezione del sindaco. Il modus operandi che ha contraddistinto la mia azione politica nell’ultimo anno e mezzo resterà invariato: ho intenzione di continuare, con spirito costruttivo e non distruttivo, ad evidenziare le mancanze e le debolezze del governo della nostra città tenendo fede al programma steso assieme”.

Rinnoviamo a Gianluca le nostre migliori congratulazioni e da subito ci mettiamo a disposizione per sostenerlo nella sua azione politica e culturale.

Alessandro Galvanetti

No Comments

Post A Comment