Gianluca Pietrosante, Autore presso Destra Brenta
10
archive,author,author-gianluca-pietrosante,author-10,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1,vc_responsive

Friedrich Nietzsche nella seconda metà del XIX secolo annunciava la morte di Dio. Ma cosa intendeva per l’esattezza il filosofo/idealista tedesco per morte di Dio? Bisogna comprendere questa morte analizzando il suo concetto di volontà ereditato da Arthur Schopenhauer, almeno per la prima parte della...

Lo spettacolo indegno a cui abbiamo assistito in Senato nei giorni precedenti non può esimerci nel fare delle riflessioni di ampie vedute che riguardano il sistema politico vigente non solo in Italia, ma in tutto il sistema occidentale: la democrazia.  Questa parola attualmente è spesso abusata,...

Secondo il grado di solennità di questi altri riti, la Messa si suddivide in: -  Messa papale: celebrata dal Papa assistito dal Sacro Collegio dei Cardinali e dalla sua Corte, è il prototipo del rito romano e con essa e la sua storia si spiegano numerosi riti. -  Messa...

Sulla crisi ecclesiastica, oggi palese, mi limito a sintetizzare il pensiero di Pier Paolo Pasolini, che - commentando un discorso di Paolo VI - parlò di una Chiesa “superata dal mondo” e ormai costretta ad adeguarsi ad esso: un ribaltamento che muterà il corso della...

Il tema dell’Autonomia regionale è molto in voga nell’odierno dibattito politico nazionale, soprattutto per quanto riguarda la Regione del Veneto. Infatti il 22 ottobre 2017 fu indetto dal Presidente Luca Zaia il referendum sull’Autonomia regionale dove i cittadini residenti in regione votarono per il 98,1...

Voglio parlare di politica in questo scritto. Ma non entrando nei tecnicismi delle rispettive competenze, bensì avendo un approccio umanistico, vale a dire avere quell’attitudine che permette di valutare l’insieme generale delle cose con una visione a trecentosessanta gradi. Gli esempi da cui partire sono...

Il 25 aprile è una data che funge da sparti acqua nell’Italia repubblicana: ogni anno si finisce in un turbine di polemiche a dir poco scellerate. Polemiche che lo scrivente, preso dal suo furore giovanile, seguiva  nel suo piccolo, contribuendo ad accrescerle perché fulminato sulla...

Oggi non nacque una semplice città. Nacque una civiltà. Una civiltà che anche se costituitasi attraverso un atto crudele quale è il fratricidio, crebbe sempre di più esportando -pur con la violenza - la forza del diritto, dello stare in società. Non c’è stato esercito...

In questi giorni l'inquisizione del politicamente corretto si è scagliata contro un pittore di fama internazionale, il maestro Giovanni Gasparro, definito da Vittorio Sgarbi come l'ultimo della scuola del “caravaggismo". L’artista si è reso “colpevole” di raffigurare l’eccidio di San Simonino da Trento, brutalmente martirizzato...